Servizi condominiali - Amministrazioni Condominiali Mestre Venezia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Servizi condominiali


Le nostre principali proposte sono:
• Amministrazioni Condominiali
• Redazione di Regolamenti condominiali
• Redazione di Tabelle Millesimali

L'attività di ordinaria amministrazione, come previsto dagli articoli del Codice civile, sono le seguenti:
Amministrare e conservare il bene comune con scienza e coscienza
Indire e tenere due assemblee ordinarie
Sopralluoghi periodici in condominio secondo necessità
Interventi sulle parti comuni dell'edificio per manutenzione ordinaria e straordinaria
Far eseguire lavori di pronto intervento in caso di necessità o calamità naturali
Redigere ed inviare il Bilancio preventivo con riparto spese
Redigere ed inviare il Bilancio consuntivo con riparto spese
Cura dei rapporti con la Pubblica Amministrazione inerenti la gestione ordinaria
Cura dei rapporti con i fornitori ed i dipendenti del condominio
Eseguire le deliberazioni assembleari ai sensi dell'art. 1130 C.C.
Disciplinare l'uso della cosa comune e le prestazioni dei servizi
Conservare i documenti d'archivio
Rappresentare il condominio legalmente
Curare i rapporti con la Pubblica Amministrazione inerenti la gestione ordinaria
Gestione computerizzata e personalizzata dei condomini
Reperibilità telefonica fissa, mobile, fax e mail

E' inoltre facoltà di tutti i signori condomini di consultare in qualsiasi momento presso i nostri uffici le fatture relative all'anno corrente.

RIPARTIZIONE DELLE SPESE

L'art. 1123 dice che Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni di un edificio, per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore delle proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione.
Se si tratta di spese destinate a servire i condomini in misura diversa le spese sono ripartite in proporzione all'uso che ciascuno può farne.
Qualora l'edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità.
NOMINA E REVOCA DELL'AMMINISTRATORE

Art. 1129. Quando i condomini sono più di otto, se l'assemblea non vi provvede, la nomina di un amministratore è fatta dall'autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario.
Contestualmente all'accettazione della nomina e ad ogni rinnovo dell'incarico, l'amministratore comunica i propri dati anagrafici e professionali, il codice fiscale, o, se si tratta di società, anche la sede legale e la denominazione, il locale ove si trovano i registri di cui ai numeri 6) e 7) dell'articolo 1130, nonché i giorni e le ore in cui ogni interessato, previa richiesta all'amministratore, può prenderne gratuitamente visione e ottenere, previo rimborso della spesa, copia da lui firmata.
Torna ai contenuti | Torna al menu